Cittadini… parteciPATe!

Pubblicato il: | 6 giugno 2012 | Nessun commento |

Inizia oggi – mercoledì 6 giugno – la serie di incontri per l’elaborazione del PAT di Quarto d’Altino (Piano di Assetto del Territorio) organizzato dell’Amministrazione Comunale e aperto alla partecipazione della cittadinanza, come già annunciato dal volantino distribuito la scorsa settimana per le nostre case.

Finalmente anche Quarto d’Altino, quindi, adotta il “metodo partecipato” e coinvolge noi cittadini per raccogliere spunti, idee e problematicità per migliorare il paese e creare uno strumento urbanistico il più possibile completo e condiviso.

Il programma prevede essenzialmente tre tipologie di incontri:

  • approfondimenti tematici specifici con il supporto di tecnici e professionisti (3 incontri);
  • laboratorio partecipato di archeologia del paesaggio PArSJAd – entrato di diritto nel percorso del PAT, ma in realtà progetto a sé stante, come abbiamo avuto modo di scrivere nel precedente post (4 incontri);
  • tavoli di lavoro partecipati per la raccolta di proposte della cittadinanza, divisi tra Capoluogo-San Michele Vecchio, Le Crete, Altino-Portegrandi-Le Tresse (3 incontri)
  • conclusioni (2 incontri).

Partecipare a questi incontri è, a nostro avviso, un dovere di tutti i cittadini, al fine di cercare di rendere il PAT uno strumento più condiviso, corretto ed equo possibile.

Perciò anche noi ci facciamo portatori dell’invito dell’amministrazione alla cittadinanza: prendete visione del programma allegato e non perdetevi i vari appuntamenti, in special modo i tre tavoli di lavoro partecipati previsti per le seguenti date:

  • 13 giugno, ore 20:30: Capoluogo e San Michele Vecchio (presso Centro Servizi in via Abbate Tommaso)
  • 25 giugno, ore 20:30: Le Crete (presso la Palestra dell’asilo nido a Le Crete)
  • 26 giugno, ore 20:30: Altino, Portegrandi, Le Tresse (presso il Centro Sociale di Portegrandi)

I tavoli di lavoro partecipati saranno i momenti fondamentali in cui la cittadinanza potrà realmente dare il proprio contributo attivo alla redazione di un documento (il PAT) di importanza strategica per la definizione del futuro del nostro territorio. Speriamo che i tre appuntamenti in programma siano sufficienti ad accogliere e ad elaborare le tante idee e i suggerimenti che verranno esposti dai cittadini!

Ci auspichiamo inoltre che, come richiesto con la lettera inviata all’Amministrazione il 21 maggio scorso, i risultati del laboratorio di progettazione partecipata “Quartiere Sociale” vengano presi in considerazione all’interno dello studio del nuovo piano, quantomeno durante l’appuntamento relativo al Capoluogo.

Speriamo di vedervi numerosi! (perché l’importante… è partecipare!)

Scarica il volantino con il programma integrale

Commenti

Lascia un commento